T°RED BIKES TECHNOLOGY

Una T, la T rossa di T°RED, due ruote stilizzate e per chiudere una seconda T, quella di “technology” il cuore, il DNA che ci appartiene. Ricerca, sperimentazione, studio e caratterizzazione di materiali, progettazione con strumenti tridimensionali e parametrici, prototipazione e test in laboratorio e su strada sono i passi caratteristici di ogni nuovo progetto creato e sviluppato nei lavoratori di BIANCA LAB e concretizzato e reso reale per ogni ciclista da TOOT.
Un esempio?
L’allestimento YOTTALIGHT® cockpit, reggisella, ruote e accessori dedicati studiati e realizzati con la partnership di partner di eccellenza per sfidare la legge di gravità con pesi da record senza rinunciare alla performance.

    PRODOTTI NATI DALLA RICERCA


    TOOT WHEEL.1 CARBON
    Scopri il mondo delle ruote TOOT

    WHEEL.1 è la nuova ruota creata dal T°RED Bikes Technology, completamente fatta a mano in Italia, che completa ed esalta le doti e le caratteristiche di performance e reattività delle bici T°RED. Il cerchio in carbonio TORAY® T800 UD con l’esclusivo profilo “U-DROP®” e la costruzione in pezzo unico a sezione differenziata con profilo da 41 o 61 mm di altezza, permette di esaltare le qualità del telaio in ogni condizione. I mozzi a perno passante 12mm sono disponibili in tre opzioni opzioni per soddisfare utilizzi e caratteristiche differenti.

    • RACE CARBON

      Cerchio in fibra di carbonio T800 UD. Mozzo forgiato made in Italy. Raggi SAPIM Sprint. Assemblato a Vicenza da PippoWheels
      Four.1 RACE DISC 1495 gr.

    • FACTORY CARBON

      Cerchio in fibra di carbonio T800 UD. Mozzo INDUSTRYNINE CNC. Raggi SAPIM Sprint. Assemblato a Vicenza da PippoWheels.
      Four.1 FACTORY DISC 1395 gr.

    • OOL

      Cerchio in fibra di carbonio T800 UD. Mozzo in carbonio Made in Italy. Raggi SAPIM X-RAY. Assemblato a Vicenza da PippoWheels.
      Four.1 OOL DISC 1300 gr.

     TOOT SUNBLADE FULL CARBON
    La nuova frontiera delle ruote in carbonio.

     

    La rapida evoluzione delle bici da corsa nella direzione dell’impiego dei freni a disco ha imposto nuovi standard e nuove problematiche a uno degli elementi più sollecitati su una bicicletta. La ruota. Mai come con le bici disco le ruote sono diventate importanti nell’assecondare e esaltare il comportamento del telaio. L’impiego dei perni passanti ha consentito di irrigidire la “culla” posteriore della bici e di incrementare notevolmente la stabilità dell’anteriore eliminando ogni problema legato all’usura e al surriscaldamento delle piste frenanti di vecchi impianti rim brakes. Contemporaneamente però ogni costruttore ha voluto scegliere le ruote più adatte al proprio telaio per non comprometterne le caratteristiche. In questa direzione con cerchi proprietari, differenti tipologie di mozzo e assemblaggio fatto a mano da Pippowheels è nata WHEEL.1 la famiglia di ruote TOOT caratteristica di gran parte delle bici T°RED.
    Ma il dipartimento ricerca di Bianca Laboratories nel 2017 ha intrapreso una nuova e rivoluzionaria strada spingere le caratteristiche permesse del freno a disco e dai perni passanti oltre il livello consentito dalla costruzione tradizionale delle ruote.
    Il progetto, chiamato SUNBLADE ha visto i primi prototipi alla metà del 2018 arrivando alla presentazione ufficiale il 4 gennaio 2019 su ARACNIDE A02AD ((H))ERMETIC, la nuova bici sviluppata e costruita per Giairo Ermeti. 
    Caratteristica principale di questa ruota è il mozzo in carbonio in unico pezzo con una flangia molto più alta dei normali mozzi disco e raggi piatti in carbonio co-stampati con il mozzo stesso. Questo ha permesso di irrigidire del 65% la flangia della ruota rispetto a un mozzo straightpull a 24 raggi e del 50% rispetto a un mozzo J-BEND 24 raggi. L’irrigidimento del centro della ruota incrementa la stabilità in frenata eliminando ogni micro deformazione imposta dalla pinza freno sul disco e  esaltando l’incremento di resistenza a torsioni e flessioni permesso dal perno passante sia all’anteriore che al posteriore. Ma la vera rivoluzione sta verso il cerchio. A differenza di alcune ruote con raggi in carbonio che fissano il raggio al cerchio tramite incollaggio la TOOT SUNBLADE ha una connessione al cerchio con nipples nascosti regolabili. Questo permette di gestire il tiraggio di ogni singolo raggio sia in fase di costruzione che in un eventuale intervento di riallineamento della ruota. In questo modo alla caratteristica di estrema leggerezza e rigidezza della ruota si unisce la possibilità di manutenzione e “fitting” proprio come in una ruota tradizionale.
    Il peso molto contenuto per un wheelset disc (1.430 gr la coppia con profilo da 45mm per tubolare) combinato all’incremento di rigidezza e reattività della ruota la rende la scelta perfetta per chi cerca una soluzione estremamente performante e corsaiola senza trascurare manutenzione e durata dei componenti della propria bicicletta.

    In vendita da gennaio 2019, per informazioni contattare il CUSTOM SHOP. 

    THE THING YOTTALIGHT®
    497 grammi Guarnitura e corone.

    Dalla collaborazione tra TOOT Engineering e aziende leader nella realizzazione di parti in carbonio e in lega di alluminio nasce “THE THING” la prima guarnitura specifica per telai con freni a disco e spacing del carro posteriore da 142mm che consente di ottenere una linea di catena di 45mm senza variale il Q factor delle pedivelle.

    La costruzione dei bracci “Hollow Unifiber” della pedivella è realizzata con uno stampaggio ad alta pressione mentre il perno centrale realizzato in CNC in una lega di derivazione aeronautica (Avional 2024 T3 indurito per precipitazione)  con perno centrale in titanio 6AL 4V. La resistenza a torsione è aumentata dall’esclusivo spyder sempre realizzato in Avional 2024-T3 realizzato in BCD 100 e BDC 130. 
    Le corone KCNC K3-COBWEB in lega 7075T6 sono studiate per mantenere una leggerezza unica (79 gr per la corona 50T) con una rigidezza a flessione e torsione superiore a soluzioni a quattro bracci. 
    La costruzione è affidata all’americana Lightning® nota anche per la costruzione della guarnitura utilizzata dal professionista australiano e grande sperimentatore di materiali della Lotto Adam Hansen.

    Disponibile come componente di serie nel pacchetto configurazione YOTTALIGHT® oppure come accessorio opzionale del Custom Shop.

    TOOT BLK  COCKPIT
    Le tue mani in buone mani

    Per ottimizzare le prestazioni di un telaio T°RED il design team TOOT ha sviluppato cockpit dedicati a diversi utilizzi e preferenze dell’atleta. Stem e attacchi manubrio realizzati in collaborazione con produttori di eccellenza e sviluppati per le caratteristiche dei telai T°RED, rispondono a differenti esigenze esaltando caratteristiche e prestazioni senza compromettere la sicurezza complessiva.

    • AERO COCKPIT

      Manubrio con profilo alare e stem aerodinamico per una configurazione votata alla rigidezza e resistenza. Reggisella USE DURO.
      Kit reggisella/stem/manubrio gr. 520

    • OOL COCKPIT

      Leggerezza e resistenza per scalatori con manubrio R2 a sezione tonda e stem superlight (disponibile -6° o -17°). Reggisella USE DURO.
      Kit reggisella/stem/manubrio gr. 497

    • MONOCOQUE COCKPIT

      Cockpit monoscocca in carbonio R5 con attacco manubrio “boltness” con fissaggio invisibile con expander interno e reggisella USE Duro Carbon. 
      Kit reggisella/stem/manubrio gr. 567

    • YOTTALIGHT COCKPIT

      Per superare ogni limite il kit YOTTALIGHT® full carbon con viti in titanio consente di scendere sotto il muro dei 450 grammi con il reggisella USE Alien.
      Kit reggisella/stem/manubrio gr. 427

    V-CAGE  SR YOTTALIGHT®
    Portaborraccia in carbonio

    YOTTALIGHT® vuol dire attenzione ai dettagli. Un numero enorme (Yotta è l’equivalente di un milione di miliardi di miliardi) moltiplicato per “light”. Leggerezza all’ennesima potenza senza dimenticare la funzionalità, l’essenza di un accessorio di dettaglio che può compromettere la qualità di una giornata in bici. Affrontare il pavè della Roubaix e perdere le borracce per le sollecitazioni, doversi fermare a raccoglierla, o accontentarsi di un portaborraccia funzionale ma esteticamente sgradevole non appartengono a quello che per TOOT è il piacere di andare in bicicletta. YOTTALIGHT® non è solo un portaborraccia molto leggero (solo 21 grammi) in vero carbonio in finitura 3K ma grazie all’inserto in gomma posizionato alla base dell’appoggio della borraccia rende l’incastro stabile e la presa facile e sicura.

    Disponibile di serie nell’allestimento YOTTALIGHT® o come accessorio nel Custom Shop.